Comunicati stampa

Taglio della forma di Asiago DOP più grande d’Italia

asiago dop più grande d'italia

Domenica 1 ottobre la storica sede di Latterie Vicentine ha accolto migliaia di persone in occasione del taglio della forma di Asiago Dop più grande d’Italia, oltre 1000 kg di formaggio; non solo buono di sapore ma anche fatto con il cuore. Il ricavato della forma è stato devoluto in beneficenza. Medaglia d’oro a sorpresa per il Pan di Formaggio, premiata l’artigianalità.

Bressanvido, 1 ottobre. Latterie Vicentine, oggi il polo produttivo più grande di formaggio Asiago Dop, ha festeggiato insieme ai 250 soci allevatori e alle tante famiglie del territorio la 25° Transumanza con il taglio della forma gigante di Asiago Dop e le medaglie portate a casa dalla XIX edizione di Caseus Veneti.

La cooperativa vicentina in gara con 124 caseifici si è aggiudicata il primo Premio con il Pan di Formaggio, una provola affumicata, secondi con l’Asiago Dop Fresco Gallo Nero e il Cuor di Vezzena stagionato, terzi con l’Asiago Dop Stagionato oltre 15 mesi “Stravecchio”.

“Oggi è davvero una giornata ricca di emozioni – spiega il Presidente Mocellin – al Caseus sono state premiate l’artigianalità e la professionalità che ogni giorno Latterie mette nella produzione. Siamo orgogliosi e soddisfatti, perché ancora una volta vincono il rigore, il rispetto e la valorizzazione della materia prima, il nostro oro bianco, la continua ricerca e gli investimenti per migliorarsi sempre di più.”

“Oggi ho respirato un’energia incredibile – racconta Mocellin – è importante per noi poter aprire le porte della nostra azienda, far vedere con trasparenza i nostri uffici, i nostri stabilimenti, spiegare e mostrare quanta dedizione sia necessaria per produrre formaggi buoni e genuini”.

Programma

La festa è iniziata alle 10.30 con le “Visite immersive in stabilimento”: le tradizionali visite guidate sono diventate esperienze sensoriali.  I visitatori sono entrati nel mondo di Latterie Vicentine attraverso contenuti audiovisivi e installazioni sonore, passando dagli uffici agli stabilimenti produttivi.

Via San Benedetto 19 è tornata ad essere il cuore pulsante del comune di Bressanvido, per una giornata capace di coinvolgere bambini, giovani, famiglie e adulti con un programma variegato e trasversale.

Un ospite d’eccezione è stato lo Chef Amedeo Sandri, uno dei più famosi interpreti della cucina veneta, protagonista di tre appuntamenti: lo show cooking “La cucina degli avanzi” dove quattro cuochi si sono sfidati ai fornelli nella preparazione di un piatto interpretando un prodotto di Latterie Vicentine, con grande attenzione alla stagionalità, al territorio e ‘allo spreco’. Nel secondo lo chef ha accompagnato i bambini nella preparazione di “Un dolce bacio per mamma e papà”, un dessert a base di ricotta della cooperativa vicentina e infine nel tardo pomeriggio i piccoli aspiranti chef si sono cimentati nella preparazione di “Un abbraccio salato”. Spazio anche al meraviglioso mondo delle api grazie al Workshop sul miele biologico a cura di Paolo Vangelista di Opus Apis che per l’occasione ha presentato tutte le varietà della sua produzione, oltre ai prodotti da forno a base di miele e farine senza glutine.

Due le masterclass in programma: la prima degustazione della giornata ha visto protagonisti quattro formaggi di Latterie Vicentine abbinati ad altrettanti calici della migliore selezione dei vini di Corte Anna, cantina produttrice di Lugana doc; la seconda invece è stato un viaggio sensoriale alla scoperta di quattro formaggi di Latterie Vicentine abbinati a quattro grappe della storica Distilleria Nardini. A guidare le degustazioni il blogger Ferdinando Garavello giornalista televisivo esperto di enogastronomia.

Il programma ha coinvolto anche l’autore bassanese Marzo F. Zonta con la presentazione di “Veneto e Veneti”, una simpatica guida sulla cultura, storia e tradizioni venete in 100 pillole.

Per tutta la giornata si sono svolti laboratori didattici dove i più piccoli hanno potuto dare sfogo alla creatività con Naturarte a cura di Ecotopia e con la pittura su ceramica di SbittArte; intrattenuti dagli spettacoli di giocoleria e giochi circensi con Cometa Circus e Francesca Mari.

Il momento più emozionante è stato ancora una volta il taglio della forma di formaggio Asiago Dop più grande d’Italia. Lavorato durante i mesi estivi da 11 casari con 11000 litri di latte raccolto anche nelle malghe dell’Altopiano dei Sette Comuni, è un formaggio di oltre 1000 kg di peso per 2 metri di diametro. Il ricavato della vendita è stato devoluto in beneficenza ad alcune realtà vicentine: HELP NASO ROSSO ODV, la cooperativa sociale Agape di Vicenza e il Gruppo Asperger Veneto.

A traghettare tutti fino alla chiusura, quest’anno prolungata fino alle ore 21:00, ci ha pensato l’evento “Aperitivando con Garage Nardini”: al ritmo del djset, il bartender di Garage Nardini Nicola Scattola ha presentato in anteprima assoluta un nuovo cocktail creato ad hoc per l’evento, con due ingredienti speciali: il latte “Prodotto di montagna” di Latterie Vicentine e la grappa della Distilleria Nardini.

Buona musica con la performer singer Irene Guglielmi, Radio Stella FM e djset; buon cibo con food truck, stand gastronomico a base dei prodotti di Latterie Vicentine non sono mancati neppure alla nona edizione che ha visto tornare tante famiglie affezionate alla cooperativa vicentina, oltre a tanti giovani attratti dalla novità degli aperitivi e dalle masterclass.

Latterie in Festa ha rappresentato anche il momento conclusivo del nuovo progetto “Transumando. Vieni, scopri e gusta”, partito il 22 settembre con la 25° Transumanza di Bressanvido. Nato dalla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale, la Pro Loco di Bressanvido, Latterie Vicentine, il Comitato Tecnico Scientifico del Festival dell’Agricoltura, la Consulta Giovani di Bressanvido. Transumando ha voluto promuovere gli appuntamenti più importanti dell’anno del territorio: la Transumanza, il Festival dell’Agricoltura e la festa di Latterie Vicentine, un evento significativo per soci, collaboratori e dipendenti della cooperativa vicentina durante il quale il polo produttivo di Asiago Dop più grande d’Italia apre le porte a tutta la cittadinanza.

premi caseus veneti 2023

premi caseus veneti 2023

taglio forma gigante - latterie vicentine

taglio forma gigante – latterie vicentine

festa latterie vicentine

festa latterie vicentine