Antipasti

MINI QUICHE DI ASPARAGI

Ingredienti

  • 2 fogli di pasta sfoglia rotonda
  • 500g asparagi
  • 120g robiola
  • 1 uovo intero
  • 50g albumi
  • 5 cucchiai di latte
  • 40g Grana Padano DOP grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b
  • maggiorana
  • olio extravergine di oliva

Ricetta per 8 quiche

Pulite e lavate gli asparagi, privandoli del gambo e della parte legnosa. Separate il gambo dalla punta

(devono cuocere separatamente). Mettete i gambi degli asparagi in una casseruola con acqua salata,

portate a ebollizione e lasciate cuocere 20 minuti (o fino a quando saranno teneri). A parte lessate in acqua

salata le punte, che dovranno cuocere una decina di minuti (devono rimanere croccanti).

Mentre gli asparagi cuociono accendete il forno a 180 gradi. Ungete con olio di oliva gli stampini da

utilizzare per le quiche. Tagliate la pasta in modo da foderare il fondo e le pareti degli stampini.

Bucherellate il fondo con una forchetta e cuocete in forno già caldo per 8 minuti. Togliete dal forno appena

la pasta inizia a dorarsi.

Intanto preparate l’appareil. In una ciotola sbattete l’uovo intero e gli albumi con un pizzico di sale,

aggiungete le foglie di maggiorana lavate, la robiola schiacciata con una forchetta, il latte e il Grana.

Amalgamate bene fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi. Aggiustate di sale.

Appena gli asparagi sono pronti, scolate i gambi, scolate le punte e tenetele al caldo. (servono solo per la

decorazione) Tagliate i gambi a tocchetti e aggiungeteli alla crema di uova e robiola. Con l’aiuto di un

mestolino riempite con questa crema i gusci di pasta sfoglia e infornate sempre a 180 gradi per 12 minuti se

le quiche sono piccole, 16 minuti per quelle più grandi.

A fine cottura decorate le quiche con le punte di asparagi, condite con un filo di olio e ancora qualche foglia

di maggiorana e servite.