Asiago Fresco DOP | Latterie Vicentine

Asiago Fresco DOP

Stagionato 20 giorni

Formaggio Asiago DOP Fresco dalla stagionatura di 20 giorni, prodotto unicamente con latte intero pastorizzato, sale, fermenti lattici e caglio. Presenta una pasta semicotta, morbida, di colore bianco paglierino, dal sapore dolce e delicato con note leggermente acidule che ricordano lo yogurt o il burro.

Stagionato 40 giorni

Il formaggio Asiago DOP Fresco, stagionato per 40 giorni, nasce dalla lavorazione di latte intero pastorizzato, raccolto esclusivamente nelle stalle dei nostri associati presenti nel territorio veneto. Si tratta di un formaggio a pasta semicotta, morbido, di colore bianco paglierino, caratterizzato da un’occhiatura marcata ed irregolare.

Gallo Nero

Il formaggio Gallo Nero è un Asiago DOP Fresco dalla stagionatura minima di 28 giorni che deve il suo nome al caratteristico colore nero della crosta, sottile ed elastica. Dalla lavorazione di latte intero pastorizzato, nasce un formaggio a pasta semicotta, morbida, di colore bianco paglierino e caratterizzato da un’abbondante occhiatura, marcata ed irregolare.

Solo Latte di Vacca Bruna

Il Solo Latte di Vacca Bruna è un formaggio Asiago DOP Fresco, prodotto unicamente col latte intero pastorizzato di razza Bruna, raccolto nelle stalle della provincia di Vicenza e stagionato per oltre 30 giorni.

7 malghe

L’Asiago DOP Fresco 7 Malghe è un formaggio prodotto esclusivamente con il latte intero proveniente dalle malghe dell’Altopiano di Asiago.

Il latte di malga pastorizzato diventa, dopo una maturazione di oltre 20 giorni, una pasta salata semicotta, dal colore giallo intenso con sentori erbacei e floreali, caratteristici dei pascoli montani.

Biologico

Il formaggio Asiago DOP Fresco Bio, stagionato 20 giorni, nasce dalla lavorazione di latte intero pastorizzato proveniente esclusivamente dalle nostre aziende agricole venete che praticano agricoltura biologica certificata.

Riempimento stampi
Pressatura forme
Applicazione pelure

Produzione del formaggio Asiago

La lavorazione del formaggio Asiago DOP Fresco o Pressato risale agli anni '20: all'epoca le forme appena prodotte venivano sottoposte a pressatura e noi, ancora oggi, seguiamo questa procedura. Utilizziamo il latte raccolto esclusivamente nelle 350 stalle dei nostri soci allevatori.

Dopo un'opportuna pastorizzazione, aggiungiamo caglio di vitello e fermenti selezionati. Non appena il coagulo assume una consistenza adeguata, lo tagliamo e procediamo con la semicottura: una volta raggiunta la temperatura desiderata, separiamo il siero dalla cagliata. Questa viene salata, asciugata, sistemata all’interno di stampi microforati e pressata per favorire la fuoriuscita del siero residuo: da qui l’origine del nome Asiago DOP Fresco “Pressato”.

Le fasi successive includono la marchiatura delle forme, l'immersione in salamoia e, infine, la maturazione del formaggio che deve stagionare almeno 20 giorni, rigorosamente all’interno della zona d’origine, in magazzini con temperatura di stoccaggio e umidità controllate. Tutte le fasi della produzione sono conformi al disciplinare del Consorzio Tutela Asiago DOP: una garanzia di altissima qualità, controllata e certificata periodicamente su tutta la filiera.

Caratteristiche
Crosta Sottile ed elastica 
Forma Cilindrica a scalzo dritto o leggermente convesso, facce piane o quasi piane 
Dimensioni ⦰ 30-40 cm | h 11-15 cm 
 Peso 11-15 kg 
Sapore Delicato e gradevole con sentore di latte o burro fuso
Pasta Occhiatura marcata e irregolare, colore bianco o leggermente paglierino