Abbinamenti vini | Latterie Vicentine

Abbinamenti vini

Il formaggio è un alimento vivo. La flora lattica presente ne modifica la struttura e gli aromi durante la stagionatura. Il vino si comporta allo stesso modo durante l'invecchiamento.

Gli abbinamenti di vino e formaggio sono determinati da diversi fattori:

  • le qualità organolettiche dei prodotti selezionati
  • le produzioni agroalimentari del territorio
  • l’esperienza 
  • il proprio gusto personale"

Cosa ricercare quando si fa una degustazione

Si può scegliere se ricercare l’armonia dell’abbinamento nell’equilibrio gustativo fra formaggio e vino o se prediligere il contrasto. 
Un’altra cosa da considerare è che sia il formaggio sia il vino sono prodotti molto legati al territorio di origine. Il vino e il vitigno esprimono le caratteristiche peculiari di una zona specifica. Anche il formaggio rappresenta un'area circoscritta, racchiude i profumi che il pascolo locale trasmette al latte attraverso l'alimentazione dell’animale. Entrambi vengono lavorati secondo una tradizione e uno spirito locale che ne rappresenta l’anima. Quindi spesso, andando oltre le tecniche scientifiche di abbinamento, è facile trovare dei veri e propri “matrimoni d’amore” fra prodotti dello stesso territorio, con la stessa identità e appartenenti alla stessa tradizione. 

Vi sono comunque delle regole generali di cui dovremmo tenere conto sempre. Sono regole di base per poter gustare al meglio un buon formaggio con un buon bicchier di vino a casa nostra magari con degli amici. E’ questo lo scopo di questa piccola guida introduttiva.

 

Per semplificare gli abbinamenti abbiamo suddiviso i formaggi in quattro categorie:

1.  Formaggi freschi a maturazione rapida a pasta molle, come per esempio stracchino, ricotta e robiola. L’acidità naturale di questi prodotti richiede vini che puliscano la bocca dall’accentuata cremosità. Si abbinano a vini bianchi giovani, morbidi e leggermente profumati rosati leggeri o una bollicina.
2. Formaggi di media stagionatura a pasta molle, come ad esempio il Castelgrotta , si abbinano a vini bianchi strutturati oppure rossi o rosé leggeri, morbidi e fruttati. 
3. Formaggi di media stagionatura a pasta dura, come per esempio l’Asiago, si abbinano a vini rossi corposi e profumati.

4. Formaggi erborinati, come per esempio il gorgonzola, si abbinano a vini rossi morbidi o bianchi passiti.
5. Formaggi a lunga stagionatura, come il Grana Padano o l’Asiago Stravecchio, si abbinano a vini importanti e di una certa struttura, sia bianchi che rossi. Quindi si spazia dai vini spumanti secchi, fino ai rossi corposi, intensi, tannici, con una spiccata nota alcolica e adatti all’invecchiamento.

FORMAGGIO

VINO

ASIAGO GALLO NERO

Vini bianchi, meglio se ricchi di glicerina o con residui zuccherini, dal profumo leggero, rotondi, mediamente freschi, leggermente caldi.

ASIAGO FRESCO 40 giorni

Vini bianchi, meglio se ricchi di glicerina o con residui zuccherini, dal profumo leggero, rotondi, mediamente freschi, leggermente caldi.

ASIAGO FRESCO 7 MALGHE

Vini bianchi, meglio se ricchi di glicerina o con residui zuccherini, dal profumo leggero, rotondi, mediamente freschi, leggermente caldi.

ASIAGO FRESCO VACCA BRUNA

Vini bianchi, meglio se ricchi di glicerina o con residui zuccherini, dal profumo leggero, rotondi, mediamente freschi, leggermente caldi.

ASIAGO STAGIONATO 2-3 mesi

Vini rossi non molto impegnativi, dal profumo leggero, moderatamente morbidi e moderatamente freschi, appena tannici, leggermente caldi.

ASIAGO STAGIONATO 4-6 mesi

Vini rossi di buon corpo, dal profumo intenso, equilibrati, moderatamente sapidi, abbastanza tannici, abbastanza caldi.

ASIAGO STAGIONATO 10-15 mesi

Vini rossi di grande struttura ed invecchiati, dal profumo abbastanza intenso, molto equilibrati, sapidi, giustamente tannici e caldi.

ASIAGO STAGIONATO oltre 15 mesi

Vini rossi di grande struttura ed invecchiati, dal profumo abbastanza intenso, molto equilibrati, sapidi, giustamente tannici e caldi.

CUOR DI VEZZENA STAGIONATO

Vini rossi non molto impegnativi, dal profumo leggero, moderatamente morbidi e moderatamente freschi, appena tannici, leggermente caldi.

Merlot, Taglio bordolese, Cabernet sauvignon

BRENTA STAGIONATO

Vini rossi di buon corpo, dal profumo intenso, equilibrati, moderatamente sapidi, abbastanza tannici, abbastanza caldi.

Cabernet Franc, 

MONTASIO 60GG

Vini rosati di buon corpo, dal profumo intenso, equilibrati, moderatamente sapidi, abbastanza tannici, abbastanza caldi.

ORO DI MALGA

Vini rossi non molto impegnativi, dal profumo leggero, moderatamente morbidi e moderatamente freschi, appena tannici, leggermente caldi.